Eventi

Milano, 20 Luglio 2022

Gli assetti adeguati sono solo una cornice, un perimetro entro il quale l’imprenditore e gli organi di gestione sono chiamati a muoversi; il quadro dentro è tutto da dipingere. Poi, l’imprenditore può decidere di accontentarsi di una crosta, oppure dipingere un capolavoro!
Ne ha discusso l’Avv. Alessandro Palma con il Dott. Federico Vincenzo Amedeo Rolfi, Magistrato della Suprema Corte di Cassazione, con il Prof. Avv. Danilo Galletti, professore di diritto commerciale presso l’Università degli Studi di Trento, nell’evento ospitato dal Centro Studi Borgogna e intitolato “Assetti Adeguati e Responsabilità ex art. 2086 c.c. Sono maturi i tempi per un’impresa “socialmente” responsabile?”.

Milano, 14 aprile 2022

La normativa sul superbonus e sulle detrazioni fiscali è stata oggetto, tra il novembre dello scorso anno e la metà di questo mese di aprile, di numerose modifiche, aggiustamenti e limitazioni che hanno introdotto nuovi obblighi che il committente, l’imprenditore e il professionista devono conoscere. Ne ha discusso l’avv. Mario Vergani con gli Ingegneri Riccardo Ricci e Rosaria De Francesco, Project Manager della C2R Energy Consulting, nell’evento ospitato dal Centro Studi Borgogna e intitolato “Il Superbonus e i Bonus ordinari: Focus su le nuove disposizioni normative intervenute a modifica del Decreto Rilancio”.

Milano, 17 novembre 2021

Lo strumento degli assetti adeguati, introdotto dall’art. 2086 del Codice Civile, può davvero costituire il grimaldello per dare ingresso a un nuovo modello antropologico di imprenditore. E’ necessario, però, uscire dalla logica del “capo espiatorio”, per passare a un sistema nel quale sono chiari compiti e responsabilità dei soci, amministratori e organi di controllo. Nessuno è escluso dalla messa a punto dell’organizzazione dell’attività di impresa.

Milano, 30 settembre 2021

Gli assetti adeguati di cui all’art. 2086 c.c. sono lo strumento principale con cui l’impresa oggi può e deve gestire la sua attività: sono però solo una cornice; sta all’imprenditore, agli organi sociali e agli operatori del diritto dipingere un capolavoro o accontentarsi di una crosta.

Milano, 31 marzo 2021

È finito il tempo dell’impresa che si identifica nell’imprenditore tutto genio e sregolatezza: l’impresa vincente è oggi innanzitutto organizzazione; all’imprenditore, se vuole renderla vincente, spetta il compito di darle l’anima!

Milano, 17 marzo 2021

Conoscere lo stato di salute aziendale, comprendere se l’assetto organizzativo è adeguato, se la struttura dei controlli è efficace, implementare gli strumenti di prevenzione più utili alla propria realtà, sono i temi della nuova cultura imprenditoriale voluta dal legislatore.

Milano, 4 ottobre 2019

Il Codice della crisi introduce nuovi oneri e responsabilità non solo per gli imprenditori: ragioniamo insieme sui nuovi obblighi di controllo a capo di pubblica amministrazione e manager.

Milano, 31 maggio 2019

La rilevanza delle innovazioni introdotte dal nuovo Codice richiede un’immediata riflessione sul complesso delle modifiche normative e sul nuovo modo di fare impresa

La "Riforma Rordorf", i controlli societari nella s.r.l.

Milano, 30 gennaio 2018

Programma:

  • I nuovi controllo interni e giudiziari nella s.r.l.;
  • Le azioni di responsabilità e il richiamo alla disciplina delle S.p.A. ex art. 2394 c.c.;
  • Cause di scioglimento e nuova disciplina nella fase di chiusura delle società

Considerazioni sparse in materia di mobbing: nozioni, interessi, tutele

Milano, 26 marzo 2011

Il mobbing ha uno spazio tutto suo nel nostro codice civile?

I rimedi a disposizione degli addetti ai lavori per affrontare questo problema sono sufficienti?